Home » Località » Otranto » ViaPunta7: il nuovo viaggio di Ivan Tronci a Otranto

ViaPunta7: il nuovo viaggio di Ivan Tronci a Otranto

da | Giu 6, 2018 | Otranto | 0 commenti

Ivan Tronci, il nostro chef giramondo, ha deciso di mettere radici nella sua Otranto, con un nuovo progetto ambizioso ed esaltante, salutare e gustoso: ViaPunta7.
Vi starete chiedendo in tanti cosa è ViaPunta7. Ve lo spieghiamo noi, senza giri di parole, dandovi un’anteprima assoluta perché Ivan Tronci è di casa con Foodismo e noi possiamo ritenerci fortunati ad aver organizzato viaggi enogastronomici assieme al nostro superchef.
Ricordate i vari menu che ha lanciato sulla nostra piattaforma, come il menu di “Radici: Tour esperienziale del Salento in 5 portate”, il gustosissimo menu “Elogio di Primavera” oppure l’amatissimo “Fish & Fruits: il menu di capodanno di Ivan Tronci”?
In tanti avete scritto per avere informazioni sulle ricette. Bene, dimenticate tutto. Chiudete gli occhi e fate questo nuovo lungo viaggio assieme a noi, senza muovervi da Otranto.

  • facebook
  • twitter
  • googleplus
  • pinterest

ViaPunta7 Otranto: a Fingerfood Project by Ivan Tronci

Cominciamo a svelare con questo piccolo sottotitolo dai grandi contenuti emotivi, cosa è ViaPunta7.

ViaPunta7 di Ivan Tronci è un “non luogo” di ristorazione

Innanzitutto Punta 7 è un “non luogo di ristorazione“.
Vi starete chiedendo sicuramente il perché noi di Foodismo lo chiamiamo “non luogo”.
“Non luogo” di ristorazione perché una location del genere, un concept così innovativo, non esiste in Salento. Non è il classico luogo di ristorazione. Continuate questo viaggio con noi e capirete il perché.

ViaPunta7 di Ivan Tronci è un fingerfood project

Sì, avete capito bene: non troverete i grandi classici della cucina di mare o di terra come l’impepata di cozze o la parmigiana di melanzane. In ViaPunta7, grazie alla maestria in cucina di Ivan Tronci, avrete la possibilità di gustare l’alta cucina miniaturizzata, a prezzi accessibili.
Alta cucina miniaturizzata, avete letto bene. Qui troverete ricette mai assaggiate prima a portata di dito. Ricette esplosive, ricche di sapori e soprattutto salutari per il vostro organismo. In formato bonbon.

ViaPunta7 di Ivan Tronci renderà Otranto il nuovo ombelico del mondo

Vi starete chiedendo il perché di questa affermazione così decisa e convinta. Noi ovviamente siamo pronti a darvi tutte le spiegazioni del caso.
ViaPunta7 di Ivan Tronci renderà la città di Otranto il nuovo ombelico del mondo, il centro di una vera e propria rivoluzione enogastronomica.
Come sarà possibile tutto questo? Noi abbiamo dato uno sguardo indiscreto al menu, rigorosamente top secret e vi possiamo garantire (da quello che abbiamo letto e da quello che abbiamo assaggiato – che voi, per il momento, potete gustare con gli occhi in foto) che rappresenta un viaggio: dal Salento e Otranto (le radici di Ivan Tronci) al mondo intero (la sua casa), andata e ritorno.

ViaPunta7 di Ivan Tronci: lo staff

A supportare Ivan Tronci:

  • Giacomo Troisi, un giovanissimo chef di respiro internazionale che in passato ha lavorato al fianco di Ivan Tronci e Heinz Beck, per diversi anni;
  • Antonio Blandolino, amico di Foodismo (ha cucinato per noi durante il nostro primo compleanno nell’evento “Radici”) e fedele collaboratore del nostro chef in Pergola a Roma;
  • Francesca Tronci, abilissima tra i fornelli e tra i dolci, anche lei ha lavorato in giro per il mondo assieme ad Ivan, suo fratello, e Heinz Beck.

“ViaPunta7: a fingerfood project by Ivan Tronci”: prossima apertura

Non vi possiamo svelare la data di apertura. Ne abbiamo parlato con Moreno Falconieri, patron di ViaPunta7 e dobbiamo mantenere il silenzio.
Quello che però siamo autorizzati a farvi vedere, sono questi scatti dei piatti.
Per conoscere la data di apertura, rimanete sintonizzati su Foodismo!
Buon Appetito!

ViaPunta7 – A fingerfood project by Ivan Tronci: le immagini più significative

Pin It on Pinterest

Share This