Scopri il Salento

Il Salento è terra di sole, mare, vento. Terra di natura, luogo magnifico in cui l’ospitalità della gente del posto si fonde con un turismo consapevole e rispettoso delle tradizioni.

Chi vuole il Salento, desidera vivere un sogno: alberi d’ulivo mastodontici, dai grandi tronchi intrecciati che raccontano epoche lontane, che non ci sono più.

Enormi masserie e anguste pajare che un tempo ospitavano i contadini, i fattori e gli attrezzi agricoli, mentre oggi hanno una nuova vita e un nuovo splendore. Sono strutture di grande charme che accolgono un turismo ricco, curioso e mai annoiato.
Il mare. Lo Ionio e l’Adriatico che si abbracciano a punta Ristola, località simbolo di Santa Maria di Leuca. E quest’abbraccio lo puoi vedere ad occhi nudi e sentire con il cuore.

I Lidi incredibilmente lunghi e spaziosi dalle Maldive del Salento, fino ad arrivare a Porto Cesareo con Punta Prosciutto, passando per la splendida Gallipoli col suo mercato ittico e i suoi monumenti.
Dallo Ionio si plana sull’Adriatico, passando per Galatina e Maglie, fino ad arrivare ad Otranto.

Case bianche a picco sul mare, un selciato che racconta secoli di storia, la lotta contro i perfidi ottomani e il martirio. Raccontato nella bellissima Cattedrale di Otranto, patrimonio dell’Umanità per quel pavimento mosaicale che racconta una bellissima storia d’amore tra Dio e la sua creatura più bella: l’Uomo.

Ma Otranto non è solo cultura e arte, ma è anche mare. Con i suoi scogli e le sue rocce e i suoi lidi sabbiosi delle Alimini, lambiti e accarezzati dal Mar Adriatico.

Prima di andare via, vi consigliamo di visitare Specchia, uno dei borghi medievali più belli d’Italia e la vicina Presicce… e non potete perdervi una visita di Lecce, la capitale del barocco. La pietra leccese e il carparo sono indiscussi padroni della scena: rosoni finemente decorati, palazzi di interesse storico, viuzze e stradine del centro storico suggestive.

Questo è per noi il Salento, una terra d’amare e da scoprire.

Pin It on Pinterest

Share This