Home » Food » Carciofo del Salento al cuor di Frisa: il nuovo piatto dello chef Ivan Tronci

Carciofo del Salento al cuor di Frisa: il nuovo piatto dello chef Ivan Tronci

da | Food, Ivan Tronci | 0 commenti


La primavera del Salento è ben rappresentata dal cuore del carciofo, farcito con una frisa d’orzo.
La farcitura è stata fatta diligentemente e a regola d’arte, con un’ottima “friseddhra” (frisella italianizzando il termine dialettale) salentina d’orzo che va a sostituire il pane.
Attorno al cuore del carciofo si fonde la struttura di questo ottimo piatto: le sue foglie vengono utilizzate per un consommé aromatizzato alla mentuccia selvatica mentre per il contorno, lo chef ha utilizzato una brunoise di patate allo zafferano.
Piccola precisazione: lo zafferano è sempre esistito ed è stato coltivato in Salento, sin da epoche remote.

Ingredienti

Carciofi
Frisa d’orzo
Capperi
Aglio
Pecorino stagionato
Uova
Sale Maldon
Pepe di espellete
Olio EVO
Mentuccia
Patate novelle
Zafferano del Salento in stimmi

Pin It on Pinterest

Share This